Home      Privacy                   Domenica - 16 Giugno 2019 - 05:33:48
 Home
 PER ADESSO NIENTE CERTIFICATO ANAMNESTICO 

Autoscuola Mondial:
PER ADESSO NIENTE CERTIFICATO ANAMNESTICO
inserita il 26.10.2010
La legge 29 luglio 2010 n. 120 ( entrata in vigore il 13 agosto 2010) ha apportato sostanziali modifiche all'articolo 119 del Codice della Strada; nello specifico è stato previsto l'obbligo di un certificato che dovrà attestare il non abuso di sostanze alcoliche ed il non uso di droghe.
Le caratteristiche di detto certificato saranno definite in un secondo momento, con un apposito decreto del ministero della salute. Viene altresì disposto che il certificato di cui sopra nonchè quello rilasciato dall'ufficiale sanitario per conseguire o rinnovare la patente di guida, con cui viene accertato il possesso dei requisiti fisici e psichici, "deve tener conto dei precedenti morbosi del richiedente dichiarati da un certificato medico rilasciato da un medico di fiducia".
In breve, per conseguire o rinnovare la patente di guida non occorre più solo il classico certificato medico, rilasciato dietro semplice autocertificazione delle malattie fatta dall'interessato, ma a seguito di altro specifico certificato, rilasciato da un medico di fiducia, che conosce lo stato di salute del paziente. In pratica dovrebbe trattarsi di una riedizione, anche se rivista e corretta, del vecchio certificato anamnestico, obbligatorio fino al 1995.
La legge non identifica in maniera univoca nel Medicoo di Medicina Generale la figura professionale deputata al rilascio di tare certificazione, ma prevede , genericamente che il rilascio è di competenza di "un medico di fiducia". Va da se che gli interessati dovrebbero rivolgersi in prima istanza al proprio medico di famiglia, in virtù del rapporto che a loro li lega e della conoscenza acquisita nel tempo che egli ha di loro.
Si tratta ovviamente di una certificazione che rientra nell'attività libero professionale e che, in attesa di uno specifico interpello all'Agenzia delle Entrate dev'essere assoggettata all'applicazione dell'IVA.
Le nuove disposizioni, pur essendo entrate in vigore il 13 agosto 2010, prevedono un Decreto Interministeriale che definisca le procedure nei dettagli; pertanto, fino a quando questo decreto applicativo non sarà emanato tutto dovrà funzionare come prima, ossia: certificato medico rilasciato senza obbligo di ulteriore certificato del medico di famiglia.
Non essendo pertanto vigenti le nuove procedure previste dalla legge, i medici e le strutture deputate al rilascio dei certificati medici per il conseguimento o il rinnovo delle patenti di guida non sono ancora tenute a richiedere il certificato rilasciato dal medico di fiducia.

Il sindacato dei medici di famiglia "FIMMG" il 13 agosto scorso ha diffuso un comunicato nel quale, oltre a riportare quanto sopra, suggerisce ai propri iscritti di informare gli utenti dell'inappropriatezza della richiesta e dell'inutilità del certificato stesso e qualora questi ultimi insistessero nel richiederlo, essi dovranno, nelle more dei necessari chiarimenti, formulare il certificato in carta semplice intestata.

Fonte: 26.10.2010
... Torna alle News ...
           
 Autoscuola Mondial snc di Calcina Massimo & C. - Via Fiorentina, 217 Arezzo (AR) - P.IVA 01235870514 - Privacy - Note legali
Powered by Logos Engineering - Lexun ® - 16/06/2019